Sito Ufficiale di Informazione Turistica di Salsomaggiore Terme
Itinerari

Bike – 4. Le colline dei dolci sapori

Itinerari

Bike – 4. Le colline dei dolci sapori

Un percorso di medio-bassa difficoltà che si snoda tra le colline di Salsomaggiore e Noceto alla scoperta dell’enogastronomia locale.
Tempi di percorrenza: amatore: 2h e 10′

  • 48 km

    Lunghezza

    2H 10'

    Durata

  • DifficoltàMedium
  • Dislivello in quota636 m
  • Altezza minima69 m
  • Altezza massima368 m
  • Superficie stradaleAsfalto
 Scarica scheda stampabile  File GPS dell’itinerario  File di itinerario per smartphone

*: per aprire un itinerario per cellulare dovete aver installato sul dispositivo un'applicazione adatta ad aprire file kml, ad esempio Google Earth. I file GPX devono essere installati sul gps utilizzando le applicazioni fornite dal produttore..

1 Salsomaggiore Terme
2 Poggio Diana
3 Tabiano Bagni
4 Cabriolo
5 Santa Margherita
6 Borghetto
7 Lago Tana
8 Cella di Noceto
9 Varano Marchesi
10 Case Mezzadri
11 San Vittore
12 Piè di Via
13 Salsomaggiore Terme

Il tour è incentrato sull’enogastronomia, consentendo la degustazione dei prodotti tipici della zona: salumi, vini DOC e il Parmigiano Reggiano DOP. Si parte dalla città termale, (consigliato il parcheggio auto gratuito in viale del Lavoro) per risalire verso Tabiano - in cima al colle o con una piccola deviazione si possono ammirare il Castello e il piccolo Borgo Medievale. Proseguire in direzione Fidenza; usciti da Tabiano, in leggera discesa, si incontrerà, in località Cabriolo, la Pieve Romanica dedicata a San Tommaso Becket, collocata lungo la Via Francigena, la via dei pellegrini che dall'Europa occidentale conduceva i viandanti fino a Roma. Quindi procedere verso Noceto; oltrepassando Borghetto la strada rimane vallonata fino al termine del tragitto. A Varano Marchesi si avrà superato la metà del percorso. Risalire le colline verso Case Mezzadri, il punto più alto di questa escursione, poi seguire per San Vittore e Contignaco dove si potrà ammirae l’antica Pieve Romanica di San Giovanni e il Castello di Contignaco, Fortezza degli Aldighieri sede di un’azienda vitivinicola locale.

Caratteristica del territorio è la produzione di alimenti enogastronomici: lungo il tragitto sono numerosi i luoghi dove poter assaggiare ed acquistare prodotti tipici locali: salumi, Parmigiano Reggiano DOP, vini DOC e prodotti locali con denominazione De.C.O. – Denominazione Comunale di Origine.

Profilo d'elevazione
Luoghi
  • 1  Salsomaggiore Terme
     - Partenza 0,0 km
  • 2  Poggio Diana
     1,2 km
  • 3  Tabiano Bagni
     3,7 km
  • 4  Cabriolo
     8,8 km
  • 5  Santa Margherita
     12,2 km
  • 6  Borghetto
     14,2 km
  • 7  Lago Tana
     17,1 km
  • 8  Cella di Noceto
     27,4 km
  • 9  Varano Marchesi
     32,3 km
  • 10  Case Mezzadri
     35,3 km
  • 11  San Vittore
     40,8 km
  • 12  Piè di Via
     44,4 km
  • 13  Salsomaggiore Terme
     47,8 km
Highlights dell'itinerario

Fidenza, Cabriolo - Pieve di San Tommaso Becket

Camminando sulla Via Francigena - Luoghi dello spirito e dell'anima.

Chiesa di San Vittore

La chiesa era inizialmente denominata "Plebs Curticellis", nome riconducibile secondo alcune fonti alla denominazione della località di San Vittore in epoca medievale , "Corticelle", secondo alcune ipotesi in quanto era compresa in una delle piccole corti in cui era suddiviso il territorio

Pieve Romanica di San Giovanni in Contignaco

Sulla sommità del colle fu costruita, in epoca pre-romana, la chiesa di San Giovanni. Al suo interno è possibile ammirare affreschi del XIV e XV Sec e testimonianze pittoriche di un singolare artista locale

Castello di Contignaco - Fortezza degli Aldighieri

Il castello di Contignaco, con la sua torre alta oltre 30 m, fu costruito intorno al XI secolo da Adalberto Pallavicino

Domande?

Non esitate a scriverci via e-mail per qualsiasi domanda o informazione.

Comune Salsomaggiore
Regione Emilia Romagna