Sito Ufficiale di Informazione Turistica di Salsomaggiore Terme
cultura

Chiesa di San Vitale

cultura

Chiesa di San Vitale

Duomo di Salsomaggiore Terme

Chiesa di San Vitale


La chiesa di San Vitale, nonchè Duomo della cittadina termale, notabile per la sua cupola ottagonale di 19 metri di diametro e 30 metri di altezza, fu costruita nel 1927.
L’interno è costituito da una grande aula a forma circolare dove si possono ammirare prestigiosi dipinti dell’artista Fontanesi.
Nella parte sottostante della costruzione religiosa si trova la cripta, dedicata a Santa Maria delle Grazie.

Il progetto originale della chiesa attuale, riedificata sulle fondamenta di un vecchio edificio consacrato dal Vescovo Grimerio nel 1205 e ricostruita nel XVI secolo, risale al 1914 ed è opera dell’architetto piacentino Giulio Ulisse Arata (1881-1962), che apportò numerose modifiche.
La Chiesa è frutto di un concorso pubblico indetto per fornire Salsomaggiore Terme di un luogo di culto adeguato alle esigenze legate all’afflusso di turisti.
La cripta fu eretta tra il 1928 e il 1929, mentre i lavori per l’intero edificio ebbero inizio solo nel 1934.

Il Duomo sorge in un luogo sopraelevato, in sostituzione della vecchia parrocchia. La struttura a croce greca con la cupola a sedici lati è ispirata allo stile futurista del grande architetto Antonio Sant’Elia. L’ossatura dell’edificio è in cemento armato, rifinito esternamente da un rivestimento in cotto, mentre l’interno, privo di ogni vuota decorazione, presenta le nudità dei materiali da costruzione.
Pur dando la sensazione di “non finito” la Chiesa spicca con la sua struttura imponente ed austera.

Nel 2005, la struttura è stata dotata di una nuova scala esterna, in marmo bianco, che conduce agli ingressi principali del duomo.

Vai all’elenco completo delle Chiese e delle Pievi

Via Giovanni Valentini, 10, 43039 Salsomaggiore Terme PR


Domande?

Non esitate a scriverci via e-mail per qualsiasi domanda o informazione.

Comune Salsomaggiore
Regione Emilia Romagna